Bistratta e poco considerata negli ultimi anni la carta da parati ha saputo ritagliarsi un ruolo di rilievo nelle case di moltissimi italiani. Uno strumento versatile, pratico da applicare, capace di decorare senza risultare invadente e capace di adattarsi a tutte le case. Inoltre è economica. Uno degli aspetti più rivoluzionari del mercato è rappresentato dalla carta da parati autoadesiva: tutto quello che abbiamo appena detto vale ancora di più per questo nuovo modello.

Ancora più semplice da stendere, realizzato in un materiale ecologico ed estremamente resistente. Negli ultimi tempi la tendenza è quella di decorare anche mobili e oggetti con la carta da parati e non più solo le pareti. L’unica grande accortezza? Eliminare attentamente la polvere prima di applicare la carta da parati.

Cosa offre il mercato?

Carta da parati colorata, carta da parati bianca, carta da parati dalle infinite fantasie. Il mercato è vastissimo, praticamente infinito se consideriamo la possibilità di realizzare dei modelli su misura, con delle illustrazioni molto particolari ed esclusive. Vanno per la maggiore i colori accesi, utilizzati specialmente per dare un tono, oppure le fantasie per le camerette dei bambini. Ultimamente hanno trovato ampie fette di mercato anche quelle da un aspetto più industrial, minimal, geometrico oppure vintage: la carta da parati è diventata uno strumento trasversale, capace davvero di soddisfare le esigenze di chiunque.

La grande rivoluzione della carta autoadesiva ha sicuramente fatto in modo che il mercato si allargasse ancora di più offrendo una soluzione pratica per arredare casa. Le carte da parati tradizionali infatti richiedevano la stesura della colla rendendo il procedimento non complicato ma sicuramente più lungo e delicato. La superficie della carta da parati autoadesiva è realizzata in vinile, un materiale molto resistente all’umidità e al grasso: ideale anche per il bagno e la cucina. Inoltre non bisogna dimenticare che la carta da parati permette di decorare angoli, nicchie o superfici che altrimenti rimarrebbero spoglie. Il prezzo? Estremamente contenuto, ma aumenta in base alla ricercatezza della decorazione richiesta.

Consigli per il vostro arredo

Scegliere la carta da parati adatta alle vostre esigenze può essere un’operazione lunga e complessa. C’è bisogno di trovare un buon compromesso tra quello che è il vostro gusto e le esigenze stesse della vostra abitazione: non dimenticate, infatti, che la stessa struttura di una stanza, la sua luminosità e la sua destinazione d’uso vi limiteranno nella scelta della decorazione. In generale possiamo suggerire per case che vogliono offrire un aspetto giovanile delle decorazioni astratte, industrial, con dei motivi tipici dell’arte metropolitana.

Per degli arredi più tradizionali e in legno magari dei colori tenui, delle carte ad un unico colore, alternative geometriche magari. Nel caso di camere per i bambini invece potrete sbizzarrirvi. Non dimenticate, però, di considerare anche le dimensioni della stanza. Camere con i soffitti molto alti? Camere molto strette? Camere con molti angoli? Ognuna di queste caratteristiche influenzerà la scelta giusta per voi. Se la vostra stanza avrà un soffitto molto alto potrete pensare di utilizzare delle strisce orizzontali per limitare l’effetto, al contrario in un caso di soffitto basso potrete utilizzare strisce verticali.

Volete massimizzare l’effetto di una stanza altissima? Bene, allora utilizzate le strisce verticali anche in quel caso ma il soffitto vi sembrerà davvero lontanissimo. Avete una camera molto stretta? Bene, in questo caso possiamo consigliarvi delle carte da parato con fantasie particolari in grado di creare delle illusioni ottiche ad hoc: finte finestre, false prospettive in modo da creare profondità. Ma nel caso in cui la stanza fosse scarsamente illuminata? In questo caso meglio evitare giochi di alcun tipo e puntare su colori accesi che diano luce alla stanza, senza sovraccaricarla di dettagli.

Cercate qualcosa in più?

Certo, si può osare e alle volte si deve farlo. Se per voi la carta da parati deve essere un’arma per arredare con stile la casa allora vi conviene rivolgervi ai molti esperti del settore. Vi sono moltissimi designer che offrono modelli di carta da parati incredibilmente esclusivi, delle vere e proprie piccole opere d’arte. Online è possibile sbizzarrirsi, ricercare le collezioni d’artista oppure contattare direttamente i produttori per realizzare il proprio personalizzato modello. Insomma, se la carta da parati che fa per voi ancora non esiste non vi resta che inventarla.


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *